Skip to main content

Classico è quel vino di cui solitamente senti dire: “sto ribevendo” e mai “sto bevendo”. 
La classicità è ricchezza per chi l’ha incontrata e amata; un vino classico è ricchezza per chi lo ha bevuto e amato, specie per chi ha scelto d’incontrarlo e berlo nelle migliori condizioni.
Un vino classico esercita una meravigliosa influenza sul gusto, sia quando s’impone come indimenticabile, sia quando resta nascosto nella memoria acquisendo i connotati di inconscio collettivo o individuale. 
Ogni volta che si beve, un vino classico è una scoperta. 
Un vino classico porta su di sé le bevute che lo hanno preceduto e dietro sé tutta la cultura materiale ed immateriale che lo ha prodotto. 
Un vino classico genera costantemente su di sé, un pulviscolo di discorsi critici ed analisi. 
Un classico è quel vino che si conosce a menadito per sentito dire, e nonostante ciò lo si trova inedito ed inaspettato quando lo si beve davvero. 
Un classico è quel vino che ti definisce in rapporto o anche in contrasto con lui. 
Un vino classico si configura come rumore di fondo anche quando le mode del momento virano in tutt’altra direzione. 

Next Post
Garum79dc Restaurant

Author Garum79dc Restaurant

More posts by Garum79dc Restaurant